©

Il Viandante

in rete dal 1996


Se ti siamo stati utili effettua una

Nuova Ricerca

ANNO 1894

STORIA e POLITICA RELIGIONE e FILOSOFIA ARTE

Bancarella Libri usati

SCIENZE ECONOMIA LETTERE e TEATRO CINEMA

Leone XIII
(1878-1903)

Banco de Italia y Rio de la Plata

«segue da 1872»
1894, Buenos Aires, da non confondere con il nuovo istituto Banca Italiana del Río de la Plata appena sorto e che presto cambierà nome per evitare confusione.
«segue 1898»

Banca Italiana del Río de la Plata

1894, Buenos Aires, nasce questo nuovo istituto che, creando presto confusione con il precedente, muta in seguito la sua ragione sociale in Nuevo Banco Italiano.

Gesellschaft für Elektrische Unternehmungen

1894, alcune banche tedesche si associano per costituire questa finanziaria elettrica;
«segue 1898»

Michelin

«segue da 1891»
1894, la società comincia a produrre pneumatici per automobili;
«segue 1976»

Domecq

«segue da 1892»
1894, 5 settembre, anche Don Pedro Jacinto muore lasciando la vedova, a cui Alfonso XII concede il titolo alla memoria di Marchese di Domecq d'Usquain, e 6 figli, quattro maschi e due femmine; 
la gestione della Ditta passa ai tre figli:
- Pedro, il maggiore,
- José,
- Manuel;
il quarto ha solo 13 anni;
«segue 1914»

 

1888-96
Continua la depressione nell'economia mondiale mentre è gravissima la crisi nell'economia italiana

giugno 1881 – 1883, abolizione del corso forzoso della lira

Febbraio
viene stabilito con un decreto regio il corso forzoso relativo ai biglietti di Stato. 

Corso Forzoso della Lira

 



Banca d'Italia

- Direttore generale:
. Giacomo Grillo (1893 - feb 1894, dim.)
. G. Marchiori (1894 25 feb - nov 1900)

Gennaio
La Banca d'Italia sospende le anticipazioni perché ha superato il limite massimo di circolazione.
Ottobre
la Banca d'Italia si assume la passività della Banca Romana;
30, assume il servizio di Tesoreria dello Stato su tutto il territorio.
Dicembre
I cambi tendono a un continuo miglioramento: la fase critica è superata e la Banca d'Italia presenta una circolazione monetaria di 1.126 milioni di lire.


Banche

Banche di emissione

«segue da 1893»

Banca Romana

1894, le passività della banca vengono assunte dalla Banca d'Italia;

Banco di Sicilia

1894,

Banco di Napoli

1894,



Altre Banche

«segue da 1893»

Compagnia della Fede Cattolica
(o di San Paolo)

Presidente:
.
Segretario generale:
. comm. avv. Federico Reyna, dal 1894.
1894,

Consorzio delle Banche cattoliche

1894, viene ora costituito.

Comit
(Banca commerciale italiana)

1894, costituita a Milano con capitale [5 Mni] e uomini forniti dal gruppo tedesco Bleichröder (tra i fondatori Otto Joel 1856-1916);
negli anni successivi, mentre il capitale sale a 20 Mni e poi più tardi a 156 Mni, passa sotto il controllo del capitale nazionale;


Banca Toscana di Anticipazione e Sconto


1894,

Banco di Roma

1894,

Societa Bancaria Italiana

1894, Milano,

Banca provinciale vicentina

1894,


Casse di Risparmio

«segue da 1893»

Cassa di Risparmio di Venezia

1894,

Cassa di Risparmio di Vicenza

1894

,

Cassa di Risparmio di Milano

1894,

Cassa di Risparmio delle province Lombarde

1894,

Monte dei Paschi
(Cassa di Risparmio)

1894,


«segue 1895»

Banche Popolari

1894

Banca Popolare di Vicenza

- Presidente: conte Guido Piovene Porto Godi,
- vicepresidente: ?,
- Consiglieri:
. Girolamo Burato, (tipografo)
. Antonio Zerbato,
. Angelo Balestra, (orefice)
. Girolamo Chinotto,
. ?,
. ?,
. Giorgio Canneti Molin, (ala liberalprogressista)
. Luigi Cavalli, (ala radicale-zanardelliana)
. Giovanni Mazzoni, (liberalismo)
. Giovanni Fasolo, (clericalismo)
. Sebastiano Anti, (uno dei vecchi fondatori)
. ?,
. ?,
. ?,

- Comitato dei censori:
. ?,
. ?,
. ?.

Direttore: dr Antonio Dolcetta (1881-1905).

Filiale
- Bassano (1881).

«segue 1895»

 


Altre Banche e Casse Rurali

1894

Banca Cattolica vicentina

- Presidente
. Giuseppe Ranieri Ratti,
- vice presidente
. Giovanni Battista Beni,
- 7 Consiglieri:
. Gio Batta Bernacchi,
. Giuseppe Biancali,
. avv. Gaetano Ceola,
. Angelo De Troi,
. don Antonio Meneghello,
. Girolamo Monza
,
.Gabriele vicentini [segretario]

- 3 Sindaci effettivi
. Giuseppe Dal Pozzolo [presidente],
. rag. Francesco TreVIsan,
. cav. Giacomo Rumor.
- 2 Sindaci supplenti
. dott. Paolo Bertolini,
. cav. Adriano Navarotto.
- 3 Probiviri
. prof. don Davide Mettifogo,
. avv. Francesco Girotto,
. Carlo Pastori.

1894, allaccia rapporti anche con altri istituti che non fanno parte della cerchia confessionale come il Banco di Sicilia e il Crédit Lyonnais, ma si tratta di breviparentesi contrassegnate da scontri fra presidenza e assemblea dei soci;
Novembre
24
, viene varata la pianta organica della banca. La struttura è molto semplice e modesta: un capo ufficio, un cassiere, un ragioniere, due contabili, di 1ª e di 2ª classe, un fattorino (è previsto un altro contabile di 3ª classe, ma solo in caso di assoluta necessità); il consigliere delegato assume in sé anche le manzioni di direttore.

«segue 1895»



Marzotto, Gaetano [Jr] (Valdagno, Vicenza 11 novembre 1894 - 11 agosto 1972) industriale italiano, della società laniera Marzotto con sede a Valdagno (VI);
[Figlio di Vittorio Emanuele [sr] e nipote di Gaetano [sr]; 7 figli. ]

Torna su

Italia

Gennaio

Febbraio
Il ministro  S.C. Sonnino segnala un disavanzo del bilancio di 155 milioni e prepara un piano fiscale inteso a pareggiare il bilancio.

Giugno
La Camera approva il piano finanziario. Fa notizia, oltre all'aumento del sale e del dazio doganale sul grano, l'aumento della ritenuta di ricchezza mobile sulle cedole dei titoli di Stato.

Ottobre


Dicembre

«La Borsa»

«segue da 1891»
1894, 28 novembre, Genova, il giornale annuncia il suo trasferimento a Milano;
12 dicembre, Milano, come periodico di finanze, commercio, assicurazioni, esce il primo numero.

Touring Club ciclistico italiano

1894, Milano, nasce questa associazione per la diffusione e la promozione del turismo in tutte le sue forme;
«segue 1895»

Nuova Ricerca