ę

Il Viandante

in rete dal 1996


Se ti siamo stati utili effettua una

Nuova Ricerca

ANNO 1851

STORIA e POLITICA RELIGIONE e FILOSOFIA ARTE

Bancarella Libri usati

SCIENZE ECONOMIA LETTERE e TEATRO  ????

Papa Pio IX
(1846-78)

Consejo real y supremo de las Indias

«segue da 1812»
1851, viene ripristinato (per l'ennesima volta) come "consiglio d'Oltremare";
«segue 1854»


Banche

«segue da 1850»

Compagnia della Fede Cattolica
(o di San Paolo)

1851, Torino, un decreto reale impone alle Opere di San Paolo un consiglio di amministrazione con venticinque membri eletti dal consiglio comunale di Torino e quindici dalla Compagnia più un presidente nominato dal re; naturalmente il provvedimento viene contestato dalla Compagnia che lo definisce «incostituzionale, illegale e ingiusto»;


Cassa di Risparmio di Venezia

1851,

Cassa di Risparmio di Vicenza

1851,

Cassa di Risparmio di Milano

1851,

Monte dei Paschi
(Cassa di Risparmio)

1851,

Banca Romana

1851, si trasforma in Banca dello Stato Pontificio;

1851,

Banca Nazionale degli Stati Sardi


1851,


«segue 1852»

 




ľ B÷hm-Bawerk, Eugen von (Brno 1851-Vienna 1914) economista austriaco, esponente della Scuola austriaca, successore di F. von Wieser nell'insegnamento di economia a Vienna; importante per le sue analisi del tasso di interesse e del capitale;
Capitale e interesse (1884- 1889)
Fondamenti di una teoria del valore economico (1886)
La contraddizione irrisolta del sistema economico di Marx (1896)
Teoria positiva del capitale (1889).

ľ Wicksell, Johann Gustaf Knut (Stoccolma 1851-Stocksund, Stoccolma 1926) economista svedese, gran conferenziere, difensore del sistema liberista;
Sulla origine e le leggi fondamentali del valore economico (1884)
1885, laurea in matematica all'universitÓ di Uppsala;
Il valore naturale (1889)
Interesse e salario (1892)
Valore, capitale e rendita (1893)
1895, laurea in economia;
Ricerche di teoria finanziaria (1896)
Interesse e prezzi (1898)
1899, laurea in giurisprudenza;
1901, ottiene la cattedra di economia politica e diritto tributario all'universitÓ di Lund, vincendo la dura opposizione di chi gli preferisce G. Cassel, pi¨ giovane di lui;
Lezioni di economia politica (1901-06)
1904-16, titolare della cattedra di economia a Lund;
1908, un discorso contro la chiesa cattolica gli costa due mesi di prigione per blasfemia;
Teoria dell'economia sociale (1914)
1916, lasciata la cattedra a Lund si trasferisce nei pressi di Stoccolma dove continua i suoi studi.
Scritti scelti di teoria economica (1958, a cura di E. Lindhal).

ľ Wieser, Friedrich Von (Vienna 1851-1926) economista e sociologo austriaco; insieme al cognato E. von B÷hm-Bawerk compý gli studi nell'universitÓ di Vienna; fu stimolato ad occuparsi di teoria economica dalla lettura dei Principi di economia politica di C. Menger; "scuola austriaca"
Origine e leggi fondamentali del valore economico (1884, dove introduce l'espressione "utilitÓ marginale" (Grenznutzen) )
Il valore naturale (1889, in cui suggerisce l'applicazione della teoria dell'utilitÓ marginale alla finanza pubblica)
1903, dopo aver insegnato economia nell'universitÓ tedesca di Praga, succede a Menger nella cattedra di Vienna;
Teoria dell'economia sociale (1914, scritto su sollecitazione di M. Weber)
1917, due volte ministro del commercio, dopo il crollo dell'impero asburgico torna all'insegnamento e riprende gli studi sociologici;
La legge del potere (1926).


Torna su

Italia

Luglio
viene attuata la riforma generale della tariffa doganale.

Nuova Ricerca