©

Il Viandante

in rete dal 1996


Se ti siamo stati utili effettua una
Nuova Ricerca

ANNO 1923

STORIA e POLITICA RELIGIONE e FILOSOFIA ARTE Bancarella Libri usati
SCIENZE ECONOMIA LETTERE e TEATRO CINEMA
Radio-TV

Papa Pio XI
(1922-39)

ottobre, con l'approvazione dei nuovi statuti porta a termine la riforma dell'Azione cattolica;

Azione Cattolica
(italiana)

«segue da 1922»
- Pres.te della giunta centrale:
. Luigi Colombo (1922-29)
- Ass.te eccles.co gen.le:
. mons. Giuseppe Pizzardo (1922-38)
[1 - FIUC (Federazione italiana uomini cattolici);
2 - UFCI (Unione femminile cattolica italiana);
3 - FUCI (Federazione Universitaria Cattolica Italiana);
4 - SGCI (Società della Gioventù Cattolica Italiana).]
1923
in questo periodo (1921-24) alcune sedi dell'AC sono attaccate e devastate dai militanti fascisti, pervasi da un odio anticlericale.
Ottobre
2
, Pio XI approva gli statuti dell'AC riducendo così a unità le sette specializzazioni preeesistenti;
«segue 1924»

 



Concistoro cardinalizio del 23 Maggio 1923
(regnante Pio XI)

- Giovanni Battista Nasalli Rocca di Corneliano (1903 - † mar 1952)
- Luigi Sincero (1870 - † feb 1936)



Cardinali

Ordine dei vescovi
- Vincenzo Vannutelli (decano) (1836 - dic 1889 – † lug 1930)
- Gaetano De Lai (1853 - dic 1907 - † 24 ott 1928)
- Antonio Vico (1847 - nov 1911 - † feb 1929)
- Gennario Granito Pignatelli di Belmonte (1851 - nov 1911 - † feb 1948)
- Basilio Pompilj (1858 - nov 1911 - † mag 1931)
- Giovanni Cagliero (1838 - dic 1915 - † feb 1926)

Ordine dei preti
- Michael Logue (1840 - gen 1893 – † nov 1924)
- Giuseppe Prisco-Navzala (1836 - nov 1896 – † feb 1923)
- Giuseppe Francica Nava De Bontifé (1846 - giu 1899 – † dic 1928)
- Agostino Richelmy (1850 - giu 1899 – † ago 1923)
- Bartolomeo Bacilieri (1842 - apr 1901 - † 14 feb 1923)
- Leo Hriste De Skrbensky (1863 - apr 1901 - † 24 dic 1938)
- Raffaele Merry del Val (venerabile) (1865 - nov 1903 - † 26 feb 1930)
- Gioachino Arcoverde de Albuquerque Cavalcanti (1850 - dic 1905 - † 18 apr 1930)
- Ottavio Cagiano De Azevedo (1845 - dic 1905 - † 11 lug 1927)
- Pietro Maffi (1858 - apr 1907 - † 17 mar 1931)
- Alessandro Lualdi (1858 - apr 1907 - † 12 nov 1927)
- Désiré Mercier (1851 - apr 1907 - † 23 gen 1926)
- Gasparri, Pietro (1852 - dic 1907 - † 18 nov 1934)
- Ludovico Luçon (1842 - dic 1907 - † 28 mag 1930)
- Pietro Andrieu (1849 - dic 1907 - † 15 feb 1935)
- Antonio Mendez y Bello (1842 - nov 1911 - † ago 1929)
- Francis Bourne (1861 - nov 1911 - † gen 1935)
- William O'Connel (1860 - nov 1911 - † apr 1944)
- Guglielmo Van Rossum (1854 - nov 1911 - † ago 1932)
- Ludovico Nazario Bégin (1840 - mag 1914 - † lug 1925)
- Johann Csernoch (1852 - mag 1914 - † lug 1927)
- Federico Piffl (1864 - mag 1914 - † apr 1932)
- Alfonso Maria Mistrangelo (1852 - dic 1915 - † nov 1930)
- Andreas Frühwirt (1845 - dic 1915 - † feb 1933)
- Raffaele Scapinelli di Leguigno (1858 - dic 1915 - † set 1933)
- Pietro La Fontaine (1860 - dic 1916 - † lug 1935)
- Vittorio Amedeo Ranuzzi De Bianchi (1857 - dic 1916 - † feb 1926)
- Donato Sbaretti (1856 - dic 1916 - † apr 1939)
- Ludovico Dubois (1856 - dic 1916 - † set 1929)
- Tommaso Pio Boggiani (1863 - dic 1916 - † feb 1942)
- Alessio Ascalesi (1872 - dic 1916 - † mag 1952)
- Luigi Maurin (1859 - dic 1916 - † nov 1936)
- Adolf Bertram (1859 - dic 1916 - † lug 1945)
- Augusto Silj (1846 - dic 1919 - † feb 1926)
- Giovanni Soldevilla y Romero (1843 - dic 1919 - † giu 1923, assassinato)
- Alessandro Kakowski (1863 - dic 1919 - † dic 1938)
- Edmondo Dalbor (1869 - dic 1919 - † feb 1926)
- Francesco Ragonesi (1850 - mar 1921 - † set 1931)
- M. von Faulhaber (1869 - mar 1921 - † giu 1952)
- Giovanni Benlloch y Vivó (1864 - mar 1921 - † feb 1926)
- Dionisio Dougherty (1865 - mar 1921 - † mag 1951)
- Francesco d'Assisi Vidal y Barraquer (1868 - mar 1921 - † set 1943)
- Karl Schulte (1871 - mar 1921 - † mar 1941)
- Giovanni Tacci (1863 - giu 1921 - † giu 1928)
- Achille Ratti [Pio XI] (1857 - giu 1921 - † feb 1939)
- Achille Locatelli (1856 - dic 1922 - † apr 1935)
- Giovanni Bonzano (1867 - dic 1922 - † nov 1927)
- Enrico Reig y Casanova (1859 - dic 1922 - † ago 1927)
- Alexis Charost (1860 - dic 1922 - † nov 1930)
- Eugenio Tosi (1863 - dic 1922 - † gen 1929)
- Arturo Touchet (1848 - dic 1922 - † set 1926)
- Giuseppe Mori (1850 - dic 1922 - † set 1934)
- Francesco Ehrle (1845 - dic 1922 - † mar 1934)
- Giovanni Battista Nasalli Rocca di Corneliano (1903 - mag 1923 - † mar 1952)
- Luigi Sincero (1870 - mag 1923 - † feb 1936)


Ordine dei diaconi
- Gaetano Bisleti (1856 - nov 1911 - † ago 1937)
- Ludovico Billot (1840 - nov 1911 - † dic 1931)
- Michele Lega (1860 - mag 1914 - † dic 1935)
- Aydan Gasquet (1846 - mag 1914 - † apr 1929)
- Niccolò Marini (1843 - dic 1916 - † lug 1923)
- Oreste Giorgi (1856 - dic 1916 - † dic 1924)
- Camillo Laurenti (1861 - giu 1921 - † set 1938)



Concistoro cardinalizio del 20 Dicembre 1923
(regnante Pio XI)

- Evaristo Lucidi (1866 - † mar 1929)
- Aurelio Galli (1866 - † mar 1929)



Barone, Francesco (Torino 1923) filosofo italiano
N. Hartmann nella filosofia del Novecento (1957)
Logica formale e logica trascendentale, I Da Leibniz a Kant, II L'algebra della logica (1965)
G. W. Leibniz. Scritti di logica (1968)
Il trascendentale kantiano e l'epistemologia (1972)
Il neopositivismo logico (1976 e 1986, in 2 voll.)
Immagini filosofiche della scienza (1983).

Eisenstadt, Samuel (Varsavia 1923) sociologo statunitense di origine ebreo-polacca
Di generazione in generazione (1956)
Trend Report (1958, ricerca a cura dell'UNESCO sulla burocrazia)
I sistemi politici degli imperi (1963)
Modernizzazione, protesta e cambiamento (1966)
Differenziazione sociale e stratificazione (1971)
Mutamento sociale e tradizione nei processi innovativi (1974)
Rivoluzione e la trasformazione delle società (1978)
Civiltà comparate. Le radici storiche della modernizzazione (1990).

Girard, René (Avignone 1923) filosofo francese, docente negli Stati Uniti dal 1957 all'università di Baltimora;
Menzogna romantica e verità romanzesca (1961)
Dostoevskij dal doppio all'unità (1963)
La violenza e il sacro (1972)
Critica in un sotterraneo (1976)
Delle cose nascoste sin dalla fondazione del mondo (1978)
Il capro espiatorio (1982).

Grünbaum, Adolf (Colonia 1923) filosofo della scienza e psichiatra statunitense di origine tedesca, trasferitosi negli Stati Uniti nel 1938, docente di filosofia e psichiatria all'università di Pittsburgh
Problemi filosofici dello spazio e del tempo (1963 e 1973)
La scienza moderna e i paradossi di Zenone (1967)
Geometria e cronometria in una prospettiva filosofica (1968)
I fondamenti della psicoanalisi (1984)
Psicoanalisi. Obiezioni e risposte (1986)
Psicoanalisi e teismo (1991)
Validation in the Clinical Theory of Psychoanalysis (1993)
Queste ultime opere mettono seriamente in dubbio le teorie di S. Freud, nonché la sua teoria psicoanalitica.

Mathieu, Vittorio (Varazze, Savona 1923) filosofo italiano, socio dell'Accademia dei Lincei
1962-66, docente di filosofia teoretica all'università di Trieste e di filosofia morale in quella di Torino, approfondì le concezioni di Bergson, Kant e Leibniz
L'oggettività (1960)
Il problema dell'esperienza (1963)
La speranza nella rivoluzione (1972)
Perché punire (1978)
Cancro in Occidente (1980)
La filosofia del denaro. Dopo il tramonto di Keynes (1985)
Elzeviri swiftiani (1986)
L'avventura, spirito dell'Europa (1989)
Introduzione a Leibniz (1991)
Perché leggiamo Plotino (1992)
Gioco e lavoro (1994).

Milani, Lorenzo (Firenze 1923-1967) ecclesiastico ed educatore italiano, di origine ebraica per parte materna;
1943, entra in seminario;
1947, sacerdote, viene mandato a San Donato di Calenzano dove fonda una scuola popolare per giovani, operai e contadini;
1954, viene allontanato e trasferito a Sant'Andrea di Barbiana, nel Mugello, quale priore, e anche qui fonda una scuola popolare postelementare;
Esperienze pastorali (1958, fatto ritirare dal Santo Uffizio)
1965, invia ai cappellani militari di Toscana una lettera aperta in favore dell'obiezione di coscienza: viene incriminato per apologia di reato e condannato;
L'obbedienza non è più una virtù (1967, comprende la lettera aperta e la lettera ai giudici del processo)
Lettera a una professoressa (1967, stesa sotto la sua guida dai ragazzi della scuola di Barbiana, ha il merito di sollevare in Italia in modo clamoroso e polemico il problema dell'organizzazione scolastica selettiva e antipopolare)
Postume:
Lettere di don Lorenzo Milani (1970)
Lettere alla mamma, 1943-1967 (1973).

Nolte, Ernst (Witten, Dortmund 1923) storico e filosofo tedesco, allievo di M. Heidegger, diede avvio alla corrente revisionista "relativistica" del dibattito storico sul recente passato
I tre volti del fascismo (1963, dove mettendo a confronto comunismo (K.H. Marx), nazionalsocialismo (Nietzsche) e fascismo (Weber) vede nel nazionalsocialismo una opposizione al potere livellante e uniformante del bolscevismo)
La crisi dei regimi liberali e i movimenti fascisti (1968)
1970, docente di storia moderna all'università di Marburgo e poi di storia contemporanea alla libera università di Berlino
Nazionalsocialismo e bolscevismo. La guerra civile europea 1917-1945 (1987)
Dramma dialettico o tragedia? La guerra civile mondiale e altri saggi (1991)
Nietzsche e il nietzscheanesimo (1992, sul rapporto di Nietzsche con il socialismo e il marxismo in via di formazione)
Dopo il comunismo - Contributo all'interpretazione ella storia del XX secolo (1992)
Intervista sulla questione tedesca (1992)
Punti di attrito: controversie attuali e future sul nazionalsocialismo (1993)
Heidegger
(1993)
Gli anni della violenza. Un secolo di guerra civile ideologica europea e mondiale (1994).

Pozzi, Giovanni (Locarno 1923) filologo e critico letterario svizzero di lingua italiana, frate minore cappuccino,
L'oratoria sacra del '600 esemplificata sul p. Emanuele Orchi (1954)
F. Colonna. Biografia e opere (1959, relativa al frate domenicano veneto Francesco Colonna, con M.T. Casella)
Dicerie sacre e La strage degl'Innocenti (1960 su opere di G.B. Marino)
1960, docente di letteratura italiana all'università di Friburgo
Hypnerotomachia Poliphili (1964, grande edizione critica, con L.A. Ciapponi)
L'Adone (1976)
La parola dipinta (1981)
Poesia per gioco: prontuario di figure artificiose (1984)
Le parole dell'estasi (1984)
Rose e gigli per Maria. Un'antifona dipinta (1987)
Sull'orlo del visibile parlare (1993)
Alternatim (1996, saggi, premio Viareggio per la saggistica).

Rossi, Paolo (Urbino 1923) filosofo italiano, allievo di A. Banfi e di E. Garin,
1966, docente di storia della filosofia all'università di Firenze
Francesco Bacone, dalla magia alla scienza (1957)
Clavis universalis. Arti della memoria e logica combinatoria da Lullo a Leibniz (1960 e 1983)
I filosofi e le macchine 1400-1700 (1962)
Storia e filosofia (1969)
Aspetti della rivoluzione scientifica (1971)
I segni del tempo. Storia della Terra e delle Nazioni da Hooke a Vico (1979)
Storia della scienza moderna e contemporanea (1988, in 5 voll., curatore)
Paragone degli ingegni moderni e postmoderni (1989)
Il passato, la memoria, l'oblio. Sei saggi di storia delle idee (1991, premio Viareggio)
Naufragi senza spettatore (1995)
La filosofia (1995, in 4 voll. curatore).
La nascita della scienza in Europa (1997).

Torna su

Cavalieri di Colombo
[Knights of Columbus]

«segue da 1920»
1923
costruiscono a proprie spese, quasi a ridosso del palazzo del S. Uffizio, il "Circolo di San Pietro", di cui Pio XI fa presidente mons. Borgoncini-Duca, segretario della Sacra Congregazione per gli Affari ecclesiastici straordinari;
questi, a sua volta, affida
all'ing.dr. E.P. Galeazzi, cameriere segreto di spada e cappa – nonché amico del card. F. Spellman nel periodo 1925-32 – l'incarico di assisterlo nei rapporti col "Cavaliere supremo", Mr. Edward Hearn e di attendere all'Oratorio di San Pietro (fondato e costruito a spese dell'Ordine fra gli anni 1924-1927).
«segue 1958»

Nuova Ricerca