©

Il Viandante

in rete dal 1996


Se ti siamo stati utili effettua una
Nuova Ricerca

ANNO 1904

STORIA e POLITICA RELIGIONE e FILOSOFIA ARTE Bancarella Libri usati
SCIENZE ECONOMIA LETTERE e TEATRO CINEMA
Radio-TV

Papa Pio X
(1903-14)
santo (da Pio XII nel 1954)



Opera dei congressi

«segue da 1896»
1904, con una lettera circolare del segretario di stato della Santa Sede ai vescovi italiani, viene sciolta l'Opera dei congressi: tutte le organizzazioni regionali diocesane e locali passano sotto le dirette dipendenze dei vescovi.

Scolopi

«segue da 1800»
1904, solo ora viene ristabilita l'unità di questa congregazione;
«segue 1979»


Cardinali

Ordine dei vescovi
- Luigi Oreglia di Santo Stefano (decano) (1828 - dic 1873 – † dic 1913)
- Serafino Vannutelli(1834 - mar 1887 – † 1915)
- Mario Mocenni (1823 - gen 1893 – † nov 1904)
- Antonio Agliardi(1832 - giu 1896 – † mar 1915)
- Vincenzo Vannutelli (1836 - dic 1889 – † lug 1930)
- Francesco Satolli(1839 - nov 1895 – † gen 1910)

Ordine dei preti
- José Sebastiao Netto (1841 - mar 1884 – † dic 1920)
- Pietro Celesìa(1814 - nov 1884 – † apr 1904)
- Alfonso Capecelatro (1824 - lug 1885 – † nov 1912)
- Patrick Moran (1830 - lug 1885 – † ago 1911)
- Benoit Langénieux (1824 - giu 1886 – † gen 1905)
- James Gibbons (1834 - giu 1886 – † mar 1921)
Rampolla del Tindaro, Mariano (1843 - mar 1887 – † dic 1913)
- François Richard (1819 - mag 1889 – † gen 1908, venerabile)
- Lamberto Goossens (1827 - mag 1889 – † gen 1906)
- Anton Gruscha (1820 - giu 1891 – † ago 1911)
- Angelo Di Pietro (1828 - gen 1893 – † dic 1914)
- Michael Logue (1840 - gen 1893 – † nov 1924)
- Klaudius Vaszary (1832 - gen 1893 – † set 1915)
- George Kopp (1837 - gen 1893 – † mar 1914)
- Adolphe Perraud (1828 - gen 1893 – † feb 1906)
- Victor Lecot(1831 - giu 1893 – † dic 1908)
- Sarto, Giuseppe [Pio X] (1835 - giu 1893 – † ago 1914)
- Cyriaco Sancha y Hervas (1838 - mag 1894 – † feb 1909, venerabile)
- Domenico Svampa (1851 - mag 1894 – † ago 1907)
- Ferrari, Andrea (1850 - mag 1894 – † feb 1921)
- Girolamo Gotti (1834 - nov 1895 – † mar 1916)
- Salvador Cassañas y Pages (1834 - nov 1895 – † ott 1908)
- Achille Manara (1829 - nov 1895 – † feb 1906)
- Domenico Ferrata (1847 - giu 1896 – † ott 1914)
- Serafino Cretoni(1833 - giu 1896 – † feb 1909)
- Giuseppe Prisco-Navzala (1836 - nov 1896 – † feb 1923)
- Martin De Herrera y de la Iglesia (1835 - apr 1897 – † dic 1922)
- Pierre Couillé (1829 - apr 1897 – † set 1912)
- Guillaume Labourè (1841 - apr 1897 – † apr 1906)
- Giovanbattista Casali Del Drago (1838 - giu 1899 – † mar 1908)
- Francesco Di Paola Cassetta(1841 - giu 1899 – † mar 1919)
- Alessandro Sanminiatelli di Pisa Zabarella (1840 - giu 1899 – † nov 1910)
- Gennaro Portanova (1845 - giu 1899 – † apr 1908)
- Giuseppe Francica Nava De Bontifé (1846 - giu 1899 – † dic 1928)
- François Mathieu (1839 - giu 1899 – † ott 1908)
- Pietro Respighi (1843 - giu 1899 – † mar 1913)
- Agostino Richelmy (1850 - giu 1899 – † ago 1923)
- Sebastiano Martinelli (1848 - apr 1901 - † 4 lug 1918)
- Casimiro Gènnari (1839 - apr 1901 - † 31 gen 1914)
- Leo Hriste De Skrbensky (1863 - apr 1901 - † 24 dic 1938)
- Giulio Boschi (1838 - apr 1901 - † 15 mag 1920)
- Jan Puzyna (1842 - apr 1901 - † 8 set 1911)
- Bartolomeo Bacilieri (1842 - apr 1901 - † 14 feb 1923)
- Carlo Nocella (1826 - giu 1903 - † 22 lug 1908)
- Beniamino Cavicchioni (1836 - giu 1903 - † 17 apr 1911)
- Andrea Aiuti (1849 - giu 1903 - † 28 apr 1905)
- Emidio Taliani (1838 - giu 1903 - † 24 ago 1907)
- Johann Katschthaler (1832 - giu 1903 - † 27 feb 1914)
- Anton Hubertus Fischer (1840 - giu 1903 - † 31 lug 1912)
- Raffaele Merry del Val (venerabile) (1865 - nov 1903 - † 26 feb 1930)
- Giuseppe Callegari (1841 - nov 1903 - † 14 apr 1906)
Ordine dei diaconi
- Andreas Steinhuber(1825 - nov 1893 – † ott 1907)
- Francesco Segna(1836 - mag 1894 – † gen 1911)
- Raffaele Pierotti (1836 - nov 1896 – † set 1905)
- Luigi Macchi (1832 - feb 1899 – † mar 1907)
- Francesco Della Volpe (1844 - giu 1899 – † nov 1916)
- Giuseppe Calasanzio Vives y Tutò (1854 - giu 1899 – † sett 1913)
- Luigi Tripepi (1836 - apr 1901 - † 29 dic 1906)
- Felice Cavagnis (1841 - apr 1901 - † 29 dic 1906)





Calogero, Guido (Roma 1904-86) filosofo italiano;
1942-43, esiliato durante il fascismo;
Lezioni di filosofia (1946-47)
Logo e dialogo (1950)
Filosofia del dialogo (1962)
Storia della logica antica I. L'età arcaica (1967)
Quaderno laico (1967)
Le regole della democrazia e le ragioni del socialismo (1968)
Studi sull'eleatismo (1977).

Canguilhem, Georges (Castelnaudary, Aude 1904-Marly-le-Roi 1955) epistemologo francese
Il normale e il patologico (1943 e 1966)
Introduzione alla storia delle scienze (1970)
Ideologia e razionalità nella storia delle scienze della vita (1978, raccolta di saggi scritti tra il 1969 e il 1977).

Carbonara, Cleto (Potenza 1904-Napoli 1979) filosofo italiano
L'individuo e la storia (1934)
Disegno di una filosofia dell'esperienza pura (1938)
Del Bello e dell'Arte (1944)
Introduzione alla filosofia (1946)
Materialismo storico e idealismo critico (1947)
Persona e libertà (1959)
Ricerche di un'estetica del contenuto (1960)
L'esperienza e la prassi (1964)
Discorso empirico delle arti (1973).

Casaroli, Agostino (Castel San Giovanni, Piacenza 1904-Roma 1998) cardinale, figlio di un sarto;
1937, è ordinato sacerdote;
1961, è nominato da Giovanni XXIII alla seconda carica degli Esteri della Santa Sede;
1979, segretario di stato di Giovanni Paolo II e cardinale;
1989-90, prepara l'istituzione dei rapporti diplomatici tra Mosca e la Santa Sede.

Congar, Yves-Marie-Joseph (Sedan 1904-Parigi 1995) teologo francese;
1930, diventa sacerdote; direttore della collana «Unam Sanctam»; (Editions du Cerf);
1946, per le restrizioni subite a causa delle sue opere, lascia l'insegnamento e la Francia (1956); riabilitato, è chiamato da Giovanni XXIII come esperto al concilio Vaticano II;
1994, è nominato cardinale da Giovanni Paolo II;
Cristiani separati. Principi di un ecumenismo cattolico (1937)
Punti fondamentali per una teologia del laicato (1949)
Vera e falsa riforma della chiesa (1950)
Il mistero del tempio (Gerusalemme 1958)
La tradizione e le tradizioni (1960-63)
Cristiani in dialogo (1964)
La libertà religiosa (1967)
La chiesa di Sant'Agostino all'epoca moderna (1970)
Credo nello Spirito Santo (1979-80).

Conze, Edward (Londra 1904) orientalista britannico, studioso delle religioni e del buddhismo in particolare
Il Buddhismo (1951)
I libri buddhisti della sapienza (1958)
Il pensiero buddhista in India (1962)
Trent'anni di studi buddhisti (1967).

Coon, Carleton S. (Wakefield, Massachusetts 1904-Gloucester, Massachusetts 1981) antropologo americano, un luminare nel campo dell'antropologia fisica;
Le razze dell'Europa (1939)
The Story of Man (1954, Storia dell'uomo)
L'origine delle razze (1962).

Gabrieli, Francesco (Roma 1904-96) orientalista italiano;
Storia e civiltà musulmana (1947)
Il risorgimento arabo (1958)
Storia della letteratura araba (1967)
Maometto e le grandi conquiste (1967)
1983, premio Balzan per l'orientalistica;
Cultura araba del Novecento (1983)
L'Islam nella storia (1984)
1985-88, presidente dell'Accademia dei Lincei ;
Gli Arabi (1987)
Poesia e avventura nel Medioevo arabo (1988).

Lonergan, Bernard Joseph Francis (Buckingham, Ottawa, Canada 1904-Canada 1984), teologo canadese.

Pieper, Josef (Elte, Münsterland 1904) filosofo tedesco, docente di antropologia filosofica all'università di Münster, di orientamento spiritualista
La verità delle cose. Un'indagine sull'antropologia del Medioevo (1944)
Sulla fine del tempo (1950)
Sulla giustizia (1953)
Felicità e contemplazione (1957)
Apologia della filosofia (1966)
Speranza e storia (1967)
Morte e immortalità (1968)
Filosofia medievale e mondo moderno (1972)
Amare, sperare, credere (1986)
Sulla scolastica (1985-86, 2 voll.)
Divina follia (1989).

Rahner, Karl (Friburgo in Brigovia (1904-Innsbruch 1984) teologo tedesco, allievo a Friburgo di M. Heidegger, nominato perito al concilio Vaticano II;
1922, entra nei gesuiti dove già c'è il fratello, il biblista Hugo;
1932, diventa sacerdote;
1936, professore di teologia alla facoltà teologica di Innsbruck e poi allo studentato dei gesuiti nella stessa città;
Spirito nel mondo (1939)
Uditori della parola (1941)
Enchiridion Symbolorum (1952, versione aggiornata)
Scritti di teologia (1954 sgg.)
1964, succede a R. Guardini nella facoltà di filosofia dell'università di Monaco;
Sacramentum mundi (1968-70, enciclopedia teologica di cui fu condirettore)
Corso fondamentale sulla fede. Introduzione al concetto di cristianesimo (1976).

Suenens, Leo (Ixelles, Bruxelles 1904-Bruxelles 1996) ecclesiastico belga;
1927, viene ordinato prete;
1930-40, docente di filosofia al seminario di Malines;
1940-45, vicedirettore dell'università di Lovanio;
1945, vescovo;
1961-79, arcivescovo della diocesi di Malines-Bruxelles, carica lasciata per l'avanzata età;
1962-65, membro della commissione centrale preconciliare e moderatore del concilio Vaticano II;
1965, primate del Belgio e cardinale;
Corresponsabilità nella chiesa (1968)
L'avvenire della chiesa (1971)
Vie dello spirito (1976)
Aprire le frontiere (1980)
Natura e grazia (1986)
Itinerari spirituali (1990).

Weil, Eric (Parchim, Meclemburgo 1904-Nizza 1977) filosofo francese di origine tedesca;
1928, si laurea in filosofia ad Amburgo;
1933, emigra in Francia ottenendo la cittadinanza francese;
1945-56, insegna all'Ecole Pratique des Hautes Etudes;
Hegel e lo stato (1950)
Logica della filosofia (1950)
1956, insegna all'università di Lilla;
Filosofia politica (1956)
Filosofia morale (1961)
Problemi kantiani (1963).

Wisdom, John Terence Dibben (Londra 1904-1974) filosofo inglese, allievo di L. Wittgenstein;
1924, si laurea a Cambridge;
Interpretazione e analisi (1931)
Costruzioni logiche I-V (1931-33, serie di cinque saggi comparsi su «Mind»)
Problema della mente e della materia (1934)
Perplessità filosofica (1936)
Metafisica e verificazione (1938)
1952, professore di filosofia a Cambridge;
Altri spiriti (1952)
Filosofia e psicoanalisi (1953)
Gods (1955, articolo apparso in Logic and Language ed. A.G.N. Flew)
Paradosso e scoperta (1965).

Torna su

Società della gioventù cattolica italiana

«segue da 1896»
1904, Pio X scioglie l' «Opera dei congressi» per dissidi interni – i perduranti contrasti tra "intransigenti" e "innovatori" – che fanno temere l'affermarsi della corrente di R. Murri;
«segue 1905»


Nuova Ricerca