©

Il Viandante

in rete dal 1996


Se ti siamo stati utili effettua una
Nuova Ricerca

ANNO 1942

STORIA e POLITICA RELIGIONE e FILOSOFIA ARTE Bancarella Libri usati
SCIENZE ECONOMIA LETTERE e TEATRO CINEMA
Radio-TV

Papa Pio XII
(1939-58)

Stampa

«segue da 1941»
1942
Germania
Continua dal 1940 la rigida censura imposta ai paesi conquistati.
Lipsia, la collana «Universal-Bibliothek», lanciata nel 1842 dall'editore Anton Philipp Reclam comprende ormai circa ottomila titoli, con quasi 275 milioni di copie vendute.
Dal 1877 al 1942:
- W. Shakespeare [6,4 milioni],
- Ch. Dickens [1,5 milioni],
- Mark Twain [776 mila],
- E.A. Poe [455 mila],
- Bellamy [434 mila],
- W. Scott [424 mila],
- O. Wilde [ 401 mila],
- lord Byron [312 mila],
- Darwin,
- Faraday,
- ecc..
Ecco l'ordine di precedenza dei gusti del pubblico tedesco verso i libri italiani:
- Cicerone [882 mila],
- Tacito [869 mila],
- Cesare [364 mila],
- Virgilio [319 mila],
- Dante [222 mila],
- Petrarca,
- Ariosto,
- Tasso,
- Goldoni,
- Leopardi,
- Donizetti (libretti d'opera),
- ecc..
[S.H. Steinberg, Cinque Secoli di Stampa, Einaudi 1962.]
«segue 1943»

«The Observer»

«segue da 1915»
1942, cambia la linea politica, finora conservatrice;
«segue 1945»

«Le Temps»

«segue da 1929»
1942, 30 novembre, cessa le pubblicazioni.



Aidoo, Ama Ata (Ghana 1942) scrittrice ghaneana di lingua inglese;
Il dilemma d'un fantasma (1964, teatro)
Niente dolcezza qui
(1970)
Nostra sorella tristezza (1977).

Allende, Isabel (Lima 1942) scrittrice cilena, nipote del presidente S. Allende;
La casa degli spiriti (1982)
D'amore e ombra (984)
Eva Luna (1987)
Eva Luna racconta (1990, racconti)
Il piano infinito (1991)
Paula (1994, dedicato alla figlia deceduta)
Per Paula. Lettere dal mondo (1997)
Afrodita. Racconti, ricette e altri afrodisiaci (1998)
La figlia della fortuna (1999)
Ritratto in seppia (2000).

Antunes, António Lobo (Lisbona 1942) scrittore portoghese;
Memoria da elefante (1979)
Allo sprofondo (1979)
Conoscenza dell'inferno (1980)
Fado alessandrino (1983)
Trilogia di Benfica: 1990, Passioni dell'anima; 1992, L'ordine naturale delle cose; 1994, La morte di Carlos Gardel
Cronache (1995, raccolta di articoli apparsi su «O Público» ).

Carbone, Fabrizio (Viterbo 1942) giornalista italiano, pittore;
1968, giornalista professionista, lavora per il «Resto del Carlino» di Bologna e per «La Stampa» di Torino; è per 21 anni redattore di «Panorama», redazione di Roma, nei settori cultura e ambiente;
Palude incanto della vita selvaggia (1972)
1982, inizia la sua collaborazione con la RAI, prima scrivendo testi per documentari poi ideando documentari naturalistici e firmando la regia di numerosi film per le trasmissioni Geo, Geo&Geo e Il Viaggiatore;
1990, premio Airone d'argento;
Reporter verde (1993)
Racconti di acqua e di neve (1993)
I gironi infernali dell'Amazzonia (1993)
1994, scrive le prefazioni per i libri dello scrittore finlandese Arto Paasilinna (ed. Iperborea);
1998, premio Enea; lavora per la società Imago Naturae come ideatore e regista di documentari naturalistici;
- Il mistero delle Anavilhanas (Brasile, produttore e regista)
- Herma ness, la città degli uccelli (isole Shetland, produttore e regista)
- Imago Romae, Sogno/Dream (film di 20 minuti per il Millennium Parks, manifestazione internazionale promossa dal Parco nazionale d'Abruzzo)
I coralli sono morti (1999)
2001, gennaio, collaboratore fisso di «Panorama»; ultima due documentari in Finlandia, sui parchi nazionali di Ekenas e di Oulanka, che invia al Festival Internazionale di Sondrio.

Cecchi, Carlo (Firenze 1942) attore e regista italiano, fondatore della rivista «Granteatro» nel 1971;
Majakovskij: Il Bagno (1971), La cimice
Brecht: Tamburi nella notte (1972)
Büchner: Woyzeck (1973), Leonce e Lena (1993)
Pinter: Compleanno (1980), Ritorno a casa (1981)
Beckett: Finale di partita (1995)
Pirandello: L'uomo, la bestia e la virtù
Cechov: Ivanov
Molière: Il borghese gentiluomo (1976), Don Giovanni (1978), Anfitrione (1980), Il misantropo (1985)
Shakespeare: La tempesta (1985), Amleto (1989).

Coppola, Bruno (Napolki 1942) saggista italiano, docente di Didattica della filosofia nella Facoltà di Lettere dell'Università Federico II di Napoli;
Clotilde e il segreto di San Rocco (2003)
Clotilde e la maledizione degli Altamura (2004)
Clotilde e il passato non passato (2005).

Craveri, Benedetta (Roma 1942) scrittrice italiana, insegnante di lingua e letteratura francese all'università della Tuscia, ha diretto vari programmi culturali di Radio Rai; membro della Commissione per i Premi alla Cultura della Presidenza del Consiglio, collabora alle pagine culturali de «La Repubblica» e della «New York Review of Books»; è interessata soprattutto alla civiltà letteraria francese del XVII e del XVIII secolo;
Poesie di André Chénier (traduzione)
Lettere d Mademoiselle Aïssé a Madame *** (a cura di)
La vita privata del Maresciallo di Richelieu (a cura di)
Madame du Deffand e il suo mondo (1982)
La civiltà della conversazione (2002).

Crichton, Michael (Chicago, Illinois 1942) romanziere statunitense [alto 2 metri e 4 cm], figlio di un giornalista; ha come modelli letterari Zola e Jack London;
Casi di emergenza (suo primo romanzo, vincitore dell'Edgard Award)
1965, laureato in antropologia all'Harvard College, insegna all'università di Cambridge;
Andromeda (1969, da cui il film di R. Wise)
In caso di necessità (1970)
Il terminale uomo (1972)
La grande rapina al treno (1975)
Mangiatori di morte (1977)
Coma profondo (1978)
Congo (1981)
La vita elettronica (1984)
Sfera (1987)
Viaggi (1989)
Il corpo del reato (1988)
Jurassic Park (1990, da cui il film di S. Spielberg)
Sol Levante (1992)
Rivelazioni (1994)
Casi di emergenza (1995, da cui il serial TV E.R. Medici in prima linea)
Il mondo perduto (1996)
Tornado (Twister)(1996, con Anne Martin)
Punto critico (1997)
Timeline (1999, Ai confini del tempo) .

Feng Jical (Tianjin 1942) scrittore cinese, ex giocatore della nazionale di pallacanestro;
Ah! (1980, racconto)
La coda miracolosa (1984, miglior racconto dell'anno)
Grazie alla vita (1985, romanzo, tradotto in Italia col titolo Cento fiori).

Grüber, Klaus Michael (Stoccarda 1942) regista teatrale tedesco, formatosi al Piccolo Teatro di Milano;
Faust di Goethe (nella chiesa della Salpetrière di Parigi)
Empedocle (1975)
Viaggio d'inverno da Hyperion di Höldering (1977)
Berenice di Racine (1985)
Il racconto della serva Zerlina (1987, trasposizione di un testo di H. Broch)
Splendid's di J. Genet (1995, curatore del debutto italiano).

Handke, Peter (Griffen, Carinzia 1942) scrittore austriaco;
Insulti al pubblico (1966, teatro)
I calabroni (1966, romanzo)
Autodiffamazione (1966, romanzo)
Kaspar (1968, teatro)
Io abito in una torre d'avorio (1969, saggio)
Il mondo interno dell'esterno dell'interno (1969, poesia)
La paura del portiere prima del calcio di rigore (1970, romanzo, da cui il film Die Angst des Tormanns beim Elfmeter del 1971 di W. Wenders)
La cavalcata sul lago di Costanza (1970, teatro)
Breve lettera del lungo addio (1972, romanzo)
Infelicità senza desideri (1972, romanzo)
The Stunde der wahren Empfindung (1975, L'ora del vero sentire, romanzo)
La donna mancina (1976, romanzo, da cui il film diretto da lui medesimo nel 1978 Die linksändige Frau - La donna mancina)
Il peso del mondo (1978)
Lento ritorno a casa (1979, romanzo)
Nei colori del giorno (1980, saggio autobiografico)
Attraverso i villaggi (1981, poema drammatico rappresentato nel 1992 al festival di Salisburgo)
Storia con bambina (1981, romanzo)
Storia di una matita (1983)
Pomeriggio di uno scrittore (1986)
La ripetizione (1986, romanzo)
Il cinese del dolore (1988)
1988, Il cielo sopra Berlino sceneggiatura
Il gioco del domandare o Il viaggio verso la terra sonora (1989)
Il mio anno nella baia di nessuno (1994, romanzo)
Esseri ragionevoli in via di estinzione (1973, teatro)
Saggio sulla stanchezza (1991)
Tentativo sul giorno riuscito (1991)
L'assenza. Una fiaba (1991)
Saggio sul juke-box (1992)
Un viaggio invernale ovvero Giustizia per la Serbia (1995).

Jong, Erica (New York 1942) scrittrice e poetessa americana, proveniente da una famiglia ebrea di nome Mann;
1963, si laurea in letteratura inglese presso la Columbia University ed insegna alla City University di New York e in Europa
1966-69, col secondo marito, lo psichiatra cinese Jong, vive nella Cina occidentale;
Frutta e verdura (1971, poesie pubblicate su periodici americani)
Vite a metà (1973, c.s.)
Paura di volare (1973)
Come salvarsi la vita (1977)
Fanny (1980, parodia al femminile dell'omonimo romanzo di J. Cleland del 1749)
Streghe (1981, saggio sulla stregoneria)
Paracadute e baci (1984)
Il mio primo libro del divorzio (1984, sul tema del divorzio da parte dei figli)
Serenissima (1987, ispirato a V. Woolf)
Ballata di ogni donna (1990)
Paura dei cinquanta (1994, autobiografico).

Liu Xinwu [Liu Hsin-wu] (Chengdu 1942) narratore cinese, professore in diversi licei di Pechino;
1958-66, pubblica alcuni racconti
Il professore a tempo pieno (1977)
Il portafortuna (1980)
La torre della campana e del tamburo (1985)
Sull'autobus (1985).

Luo Hongyu o Gu Hua (Jiahe, Hunan 1942) scrittore cinese;
Sorella Albicocca (1962)
Il paese dei fiori d'ibisco (1981)
La morte del re dei serpenti (1988, racconti).

Moragriega, N.C. o Narcís Comadira (Girona 1942) poeta e saggista spagnolo di lingua catalana, traduttore di Pavese, Montale e altri;
Carte private (1969)
Amico del pianto (1970)
Il vecchio giardino (1972)
A passeggio per i Boulevards ardenti (1974, poema diviso in sette parti)
Le città (1976)
Desdesig (1976)
Terra natale (1978)
Album di famiglia (1980).

Morrison, Chloe Anthony Wofford o Toni Morrison (Lorain, Ohio 1942 [o 1931?]) scrittrice statunitense, docente di "scrittura creativa" in varie università ed infine a quella di Princeton;
The Bluest Eye (1970, L'occhio più azzurro)
Sula (1973)
Canto di Salomone (1977, National Book Critic Circle Award
Isola delle illusioni (1981)
Beloved (1987, Amatissima, premio Pulitzer)
Jazz (1992)
1993, premio Nobel per la letteratura, il primo ad una scrittrice nera americana.

Nadolny, Sten (Zehdenick 1942) romanziere tedesco;
Biglietto (1981)
La scoperta della lentezza (1983, narra la vita dell'esploratore inglese John Franklin)
Selim, o il dono della parola (1990)
Il dio dell'impudenza (1995).

Paasilinna, Arto Tapio (Kittilä, villaggio lappone 1942) scrittore finlandese, trasferitosi con la famiglia in Lapponia durante l'avanzata dell'armata rossa, fece il boscaiolo mentre si formava una cultura da autodidatta;
1964, dopo varie collaborazioni con testate giornalistiche, diventa vicedirettore del quotidiano «Koillissanomat»;
1966, caporedattore di «Pohjolan»;
1973, direttore esecutivo del «Nuoren Voiman Liito»;
Operaatio Finlandia (?, Operazione Finlandia, prima novella)
L'anno della lepre (1975, premio Giuseppe Acerbi nel 1994)
Il bosco delle volpi (1983)
1988, premio Kirjaviisas in patria;
Il mugnaio urlante (?)
Il figlio del dio del Tuono (?)
Lo smemorato di Tapiola (?)
[In Italia, tutte Edizioni Iperborea].

Rossella, Carlo (Pavia 1942) giornalista italiano; iniziata la carriera al quotidiano «La Notte», è passato poi a «La Stampa»;
1971, viene assunto al settimanale «Panorama» dove diventa in seguito vicedirettore;
1994, settembre, è chiamato da Letizia Moratti, da poco insediata alla presidenza della RAI, a dirigere il Tg1;
1996, sostituisce Ezio Mauro alla direzione de «La Stampa» e diventa in seguito direttore di «Panorama»;
2002, è uno dei candidati favoriti alla presidenza della RAI, affidata poi ad Antonio Baldassarre.

Savary, Jérôme (Buenos Aires 1942) regista e attore teatrale franco-argentino;
1961-65, dopo studi di musica a Parigi, soggiorna a New York, dedicandosi al jazz; ritornato nella capitale francese, lavora con F. Arrabal;
Il labirinto (1966, allestito con Arrabal)
1968, fonda la compagnia Grand Magic Circus, che dirige dal 1969, con cui realizza varie spettacoli comico-musicali (i cosiddetti "divertimenti")
Da Mosè a Mao (1973)
Courage (1977)
La vita di un mago ordinario (1985, saggio)
Il teatro raccontato ai bambini (1985, saggio)
1988, direttore del Teatro nazionale di Chaillot a Parigi;
La rivoluzione francese (1989, musical, da Schönberg)
Metropolis (1989, dal film di F. Lang)
Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare (1990, teatro)
Attila di Verdi (1991, opera, alla Scala di Milano).

Soriano, Osvaldo (Mar del Plata 1942-Buenos Aires 1997) scrittore argentino, giornalista, ex calciatore, fu testimone di tutte le vicende politiche e sociali dell'Argentina fino al 1976, anno del suo esilio a Parigi; rientrò in patria alla fine degli anni '80;
Triste, solitario y final (1973)
No habrá más penas ni olvido (1979, Mai più pene né oblio, da cui il film Piccola sporca guerra del 1983 di Hector Olivera; rissa, sfociata in guerra, tra peronisti di destra e sindaco peronista di sinistra)
Quartieri d'inverno (1981)
Artisti pazzi e criminali (1983)
La resa del leone (1988, sullo sfondo della guerra delle isole Malvine)
Un'ombra ben presto sarai (1991)
Pensare con i piedi (1996, premio Scanno).

Waliraff, Günther (Burscheid, Colonia 1942) scrittore tedesco, membro del "Gruppo 61";
1970 fa parte del Gruppo di lavoro letteratura del mondo operaio;
Abbiamo bisogno di te (1966)
Indesiderabili (1970)
Voi lassù noi laggiù (1973)
Titoli di testa (1977, in cui accusa di manipolazione e falsificazione dell'informazione il quotidiano «Bild di Hannover»;
Faccia da turco. "Un infiltrato speciale" nell'inferno degli immigrati (1985)
Consultazione degli atti (1987)
Sulla fine dell'epoca glaciale (1987).

Torna su

Almanacchi

«segue da 1941»
1942
Almanacco popolare:
-
Almanacco speciale o Annuario:
- Almanacco fascista del Popolo d'Italia

- Beltempo, a cura di:
. Enrico Falqui,
. Libero De Libero;
con copertina di Leo Longanesi;
[Roma, Edizioni della Cometa, (1942)]
«segue 1945»

 

 

 

Nuova Ricerca