©

Il Viandante

in rete dal 1996


Se ti siamo stati utili effettua una
Nuova Ricerca

ANNO 1906

STORIA e POLITICA RELIGIONE e FILOSOFIA ARTE Bancarella Libri usati
SCIENZE ECONOMIA LETTERE e TEATRO CINEMA
Radio-TV

Papa Pio X
(1903-14)
santo (da Pio XII nel 1954)

1906,
Dicembre
protesta contro la legge di separazione tra stato e chiesa in Francia, respingendo il compromesso delle «associazioni culturali» che dovrebbero amministrare i beni ecclesiastici non espropriati;
nell'enciclica Vehementer ribadisce:
«Che si debba separare lo Stato dalla Chiesa è una tesi assolutamente falsa, un perniciosissimo errore».


Cardinali

Ordine dei vescovi
- Luigi Oreglia di Santo Stefano (decano) (1828 - dic 1873 – † dic 1913)
- Serafino Vannutelli(1834 - mar 1887 – † 1915)
- Antonio Agliardi(1832 - giu 1896 – † mar 1915)
- Vincenzo Vannutelli (1836 - dic 1889 – † lug 1930)
- Francesco Satolli(1839 - nov 1895 – † gen 1910)

Ordine dei preti
- José Sebastiao Netto (1841 - mar 1884 – † dic 1920)
- Alfonso Capecelatro (1824 - lug 1885 – † nov 1912)
- Patrick Moran (1830 - lug 1885 – † ago 1911)
- James Gibbons (1834 - giu 1886 – † mar 1921)
Rampolla del Tindaro, Mariano (1843 - mar 1887 – † dic 1913)
- François Richard (1819 - mag 1889 – † gen 1908, venerabile)
- Lamberto Goossens (1827 - mag 1889 – † gen 1906)
- Anton Gruscha (1820 - giu 1891 – † ago 1911)
- Angelo Di Pietro (1828 - gen 1893 – † dic 1914)
- Michael Logue (1840 - gen 1893 – † nov 1924)
- Klaudius Vaszary (1832 - gen 1893 – † set 1915)
- George Kopp (1837 - gen 1893 – † mar 1914)
- Adolphe Perraud (1828 - gen 1893 – † feb 1906)
- Victor Lecot (1831 - giu 1893 – † dic 1908)
- Sarto, Giuseppe [Pio X] (1835 - giu 1893 – † ago 1914)
- Cyriaco Sancha y Hervas (1838 - mag 1894 – † feb 1909, venerabile)
- Domenico Svampa (1851 - mag 1894 – † ago 1907)
- Ferrari, Andrea (1850 - mag 1894 – † feb 1921)
- Girolamo Gotti (1834 - nov 1895 – † mar 1916)
- Salvador Cassañas y Pages (1834 - nov 1895 – † ott 1908)
- Achille Manara (1829 - nov 1895 – † feb 1906)
- Domenico Ferrata (1847 - giu 1896 – † ott 1914)
- Serafino Cretoni(1833 - giu 1896 – † feb 1909)
- Giuseppe Prisco-Navzala (1836 - nov 1896 – † feb 1923)
- Martin De Herrera y de la Iglesia (1835 - apr 1897 – † dic 1922)
- Pierre Couillé (1829 - apr 1897 – † set 1912)
- Guillaume Labourè (1841 - apr 1897 – † apr 1906)
- Giovanbattista Casali Del Drago (1838 - giu 1899 – † mar 1908)
- Francesco Di Paola Cassetta(1841 - giu 1899 – † mar 1919)
- Alessandro Sanminiatelli di Pisa Zabarella (1840 - giu 1899 – † nov 1910)
- Gennaro Portanova (1845 - giu 1899 – † apr 1908)
- Giuseppe Francica Nava De Bontifé (1846 - giu 1899 – † dic 1928)
- François Mathieu (1839 - giu 1899 – † ott 1908)
- Pietro Respighi (1843 - giu 1899 – † mar 1913)
- Agostino Richelmy (1850 - giu 1899 – † ago 1923)
- Sebastiano Martinelli (1848 - apr 1901 - † 4 lug 1918)
- Casimiro Gènnari (1839 - apr 1901 - † 31 gen 1914)
- Leo Hriste De Skrbensky (1863 - apr 1901 - † 24 dic 1938)
- Giulio Boschi (1838 - apr 1901 - † 15 mag 1920)
- Jan Puzyna (1842 - apr 1901 - † 8 set 1911)
- Bartolomeo Bacilieri (1842 - apr 1901 - † 14 feb 1923)
- Carlo Nocella (1826 - giu 1903 - † 22 lug 1908)
- Beniamino Cavicchioni (1836 - giu 1903 - † 17 apr 1911)
- Emidio Taliani (1838 - giu 1903 - † 24 ago 1907)
- Johann Katschthaler (1832 - giu 1903 - † 27 feb 1914)
- Anton Hubertus Fischer (1840 - giu 1903 - † 31 lug 1912)
- Raffaele Merry del Val (venerabile) (1865 - nov 1903 - † 26 feb 1930)
- Giuseppe Callegari (1841 - nov 1903 - † 14 apr 1906)
- Jozsef Samassa (1828 - dic 1905 - † 20 ago 1912)
- Marcelo Spìnola y Maestre (1835 - dic 1905 - † 20 gen 1906, beatificato il 29 mar 1987)
- Gioachino Arcoverde de Albuquerque Cavalcanti (1850 - dic 1905 - † 18 apr 1930)
- Ottavio Cagiano De Azevedo (1845 - dic 1905 - † 11 lug 1927)

Ordine dei diaconi
- Andreas Steinhuber(1825 - nov 1893 – † ott 1907)
- Francesco Segna(1836 - mag 1894 – † gen 1911)
- Luigi Macchi (1832 - feb 1899 – † mar 1907)
- Francesco Della Volpe (1844 - giu 1899 – † nov 1916)
- Giuseppe Calasanzio Vives y Tutò (1854 - giu 1899 – † sett 1913)
- Luigi Tripepi (1836 - apr 1901 - † 29 dic 1906)
- Felice Cavagnis (1841 - apr 1901 - † 29 dic 1906)



Bergmann, Gustav (Vienna 1906) filosofo austriaco
La metafisica del positivismo logico (1954)
Significato e esistenza (1960)
Logica e realtà (1964).

Bonhoeffer, Dietrich (Breslavia 1906-Flossenmbürg, Alto Palatinato 1945) pastore e teologo protestante tedesco;
Sanctorum communio (1930)
L'Atto e l'essere (1931)
1933, tra i protagonisti della «chiesa confessante», avversa a Hitler;
1936, oppostosi alla chiesa ufficiale del Reich, i «cristiani tedeschi», gli viene negato l'insegnamento universitario;
Sequela (1937)
Vita comunitaria (1938
1940, tornato a Berlino, dopo una breve pausa negli Stati Uniti, entra nel controspionaggio diretto dall'ammiraglio W. Canaris;
1942, tratta con il vescovo anglicano G. Bell una eventuale resa della Germania;
1943, viene arrestato col cognato H. von Dohnanyi e imprigionato a Tegel (Berlino);
1945, trasportato prima a Buchenwald e poi a Flossenbürg, viene qui impiccato il 9 aprile per ordine personale di Himmler.
Postumi:
Etica (1949)
Lettere inviate all'amico E. Bethge e altri scritti (1951, a cura di quest'ultimo)
Tentazione (1953)
Scritti raccolti (1958-61).

Goodman, Nelson (Somerville, Massachusetts 1906) filosofo statunitense, docente di filosofia ad Harvard dal 1967
Verso un nominalismo costruttivo (1947)
La struttura dell'apparenza (1951)
Fatti, ipotesi e previsioni (1954)
I linguaggi dell'arte (1968)
Problemi e progetti (1972)
Vedere e costruire il mondo (1978).

König, René (Magdeburgo 1906) sociologo tedesco di origine francese, tra i fondatori dell'International Sociological Association (ISA) e presidente della Società tedesca di sociologia, nonché direttore della rivista «Kölner Zeitschrift für Soziologie und Socialpsychologie»
1937, insegna sociologia all'università di Zurigo
Materiale per una sociologia della famiglia (1946)
Sociologia (1958)
1959, insegna a Colonia
Il potere della moda (1959)
Manuale della ricerca sociale empirica (1967)
Durkheim in discussione (1978)
Etnologia e scienze sociologiche (1983)
Umanità in passerella (1985)
Sociologia in Germania (1987).

Rougemont, Denis de (Neuchâtel 1906-Ginevra 1985) filosofo e saggista svizzero di lingua francese;
[Mai stato comunista, proviene dalla sinistra non marxista e antifascista.]
L'amore e l'Occidente (1939, saggio)
Lo spirito europeo (1947)
1946, dopo la guerra è un annunciatore della «Voice of America» e lavora a stretto contatto con François Bondy all'Unione Europea dei Federalisti;
[Continuerà a perseguirne gli obiettivi, con l'aiuto segreto della CIA (di cui, in seguito, dirà di non sapere nulla) dal "Centre Européen de la Culture" con sede a Ginevra.]
1950, è nominato presidente del comitato esecutivo del "Congresso per la libertà della cultura".
[Segretamente finanziato dalla CIA.]
La libertà che potremmo perdere (1951)
Ventotto secoli d'Europa (1961)
I miti dell'amore (1967)
Diario di un'epoca (1926-1946) (1968, racconti autobiografici)
Lettera aperta agli Europei (1970).

Siri, Giuseppe (Genova, 20 maggio 1906 – Genova, 2 maggio 1989) cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Torna su

Gesuiti

«segue da 1892»
[preposito generale:
. p. Luis Martín (1892-1906),
. p. Franz Xaver Wernz (1906-15)]
1906
- ,
«segue 1914»

1906, E. Haeckel fonda, assieme a W. Ostwald, l' "Associazione monistica tedesca" ("monismo").

Pentecostalismo
[pentecostali o carismatici]

«segue da 1901»
1906, Los Angeles, un edificio al civico 312 di Azusa Street è considerato da molti come la "chiesa madre" del movimento.
È in questa comunità, fondata dal predicatore battista afroamericano William J. Seymour (1870-1922) che la glossolalia comincia a diventare la prova essenziale dell'effusione dello Spirito santo.
Da Los Angeles l'eco di questa esperienza raggiunge un gruppo di evangelici di Chicago.
«segue 1908»

 

"Pro Emigranti"

1906, Treviso, in un'apposita conferenza per fondare l'opera "Pro Emigranti" il sacerdote don Pietro Scotton, missionario nella colonia italiana di Basilea, pone la necessità di un'organizzazione cattolica tra gli emigranti che contrasti l'influenza sempre maggiore dei socialisti.

Nuova Ricerca