ę

Il Viandante

in rete dal 1996


Se ti siamo stati utili effettua una
Nuova Ricerca

ANNO 1949

RELIGIONE e FILOSOFIA ARTE Bancarella Libri usati
SCIENZE ECONOMIA LETTERE e TEATRO CINEMA
Radio-TV

Papa Pio XII
(1939-58)



ľ St÷rmer, Horst L. (Francoforte sul Meno 1949) fisico tedesco;
1977, si laurea in fisica all'universitÓ di Stoccarda, insegnando poi alla Columbia University di New York;
1982, quando si trova ai Laboratori Bell di Murray Hill, New Jersey, con il collega Daniel C. Tsui scopre un nuovo aspetto dell' "effetto Hall" scoperto nel 1879 dal fisico americano Edwin H.Hall; riguardo a tale effetto giÓ nel 1980 K. von Klitzing, aveva mostrato che alle basse temperature esso si modifica profondamente.
L'applicazione di campi magnetici pi¨ intensi e di temperature pi¨ basse ha consentito a St÷rmer e Tsui di osservare valori intermedi della resistenza elettrica, come se gli elettroni acquisissero una carica uguale a una frazione della loro carica elettrica abituale. L'osservazione di tali "quasi particelle" ha trovato un anno dopo una spiegazione da parte di R.B. Laughlin.
1988, premio Nobel per la fisica con Tsui e Laughlin per tali ricerche che hanno portato nuovi elementi alla conoscenza della fisica quantistica e allo sviluppo di nuove significative teorie in molti campi della fisica moderna.

Torna su

1949, Giuseppe Moruzzi, in collaborazione con Horace Magoun, scopre, mentre lavora alla Northwestern University di Chicago, il "sistema reticolare attivatore ascendente", formazione del sistema nervoso centrale di importanza fondamentale per la neurobiologia.

Nuova Ricerca