Warning: include(..//PowerAuth.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in D:\inetpub\webs\viandanteit\sito24\work\ZZZVARI\Politici\Tedeschi\Diels_R.php on line 5

Warning: include() [function.include]: Failed opening '..//PowerAuth.php' for inclusion (include_path='.;C:\PHPVersions\PHP52\includes') in D:\inetpub\webs\viandanteit\sito24\work\ZZZVARI\Politici\Tedeschi\Diels_R.php on line 5
Il Viandante - Politici - Diels_R

©

Il Viandante

in rete dal 1996


Se ti siamo stati utili effettua una

 

Nuova Ricerca

 

 

1939

 

 

 

Rudolf Diels

(Betghaus, Germany, 16 dicembre 1900 – 18 novembre 1957)

figlio di un agricoltore, studia legge;

1930
entra nella polizia politica prussiana;

1932
durante i due anni appena trascorsi è diventato un esperto nel costruire informazioni che potrebbero incriminare i radicali politici;

1933
30 gennaio, A. Hitler è nominato cancelliere dal presidente del Reich P.L. von Hindenburg;

27 febbraio, incendio del Reichstag;
[I nazisti accusano immediatamente il partito comunista di aver preparato e commesso il crimine. L'incendio è l'inizio della rivoluzione… nasce una nuova era nella storia della Germania.]

dal ministro dell'interno prussiano H. Göring viene nominato capo del Dipartimento 1A della Polizia della Prussia, ciò che diventa poi la Gestapo; ma H. Himmler e R. Heydrich diventati gelosi del suo potere cominciano a rumoreggiare circa la sua lealtà nei confronti del Führer;

1934
20 aprile, spinto da H. Himmler e dal ministro dell'Interno del Reich W. Frick, H. Göring pone il primo al comando della Gestapo che a sua volta controlla le Schutzstaffel (SS);

come risultato egli perde quindi la sua posizione di capo della Gestapo e diventa capo della sicurezza del governo di Colonia;

30 giugno, "notte dei lunghi coltelli";
scampa alla morte, molto probabilmente perché protetto da H. Göring;

1946
dichiarato innocente dal tribunale di Norimberga, gli è permesso di prestare servizio come sottosegretario nel governo tedesco del dopoguerra;

1950

Lucifer Ante Portas (1950, sue memorie)

1953
si ritira dal governo tedesco;

1957
18 novembre, rimane ucciso accidentalmente sparandosi con un fucile da caccia.

 

Torna su

 

 

Nuova Ricerca