Warning: include(..//PowerAuth.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in D:\inetpub\webs\viandanteit\sito24\work\ZZZVARI\Politici\Inglesi\Thatcher_M.php on line 6

Warning: include() [function.include]: Failed opening '..//PowerAuth.php' for inclusion (include_path='.;C:\PHPVersions\PHP52\includes') in D:\inetpub\webs\viandanteit\sito24\work\ZZZVARI\Politici\Inglesi\Thatcher_M.php on line 6
Il Viandante - Politici - Thatcher_M

©

Il Viandante

in rete dal 1996


Se ti siamo stati utili effettua una
 

Nuova Ricerca

 

   

Margaret Hilda THATCHER

(Lincolnshire 1925 – 8 aprile 2013)

donna politica inglese;
[Margaret Hilda Roberts, figlia del droghiere di Grantham, sposata Thatcher.]

milita, sin dagli anni universitari, nel Partito conservatore;

1959
viene eletta per la prima volta alla Camera dei Comuni;

1961-64
ricopre la carica di segretario parlamentare del ministro delle Pensioni e della Previdenza sociale nel governo di H. Macmillan;

1964-70
fa parte del governo ombra tory con l'incarico di ministro del gas, carbone, elettricità ed energia nucleare; poi dei Trasporti e infine dell'Istruzione e della Scienza;

1975
11 febbraio, conquista la leadership del Partito conservatore;
nel clima di forte tensione dei primi mesi dell'anno, sfociato in scioperi prolungati, contribuisce al grande successo elettorale dei conservatori; diventa quindi la prima donna nella storia del Regno Unito a occupare il ruolo di Primo Ministro;

1982
all'attacco argentino alle isole Falkland il governo risponde con un'immediata e vittoriosa operazione militare;

1983
di nuovo primo ministro, avvia un nuovo programma politico che porta benefici ai proprietari di azioni, aumenta il numero dei proprietari di case; il tasso d'inflazione diminuisce e il PIL aumenta; tutto questo peṛ accompagnato da una durissima lotta ai sindacati;

1987
per la terza volta la "lady di ferro" viene eletta a capo del governo ma la sua leadership entra in una fase critica;

1990
22 novembre, si dimette; viene sostituita da J. Maior.

 

Torna su

 

Nuova Ricerca